Prezzi degli hotel a Milano per il Salone del Mobile: gli albergatori replicano al Codacons

06/04/2017
15:25
 

“Mi chiedo come mai nell’esposto del Codacons non vi sia nessun accenno ai prezzi raddoppiati degli appartamenti in affitto: mi risulta che sul sito di Airbnb i costi per questa settimana a Milano siano lievitati”.

Pubblicità

Maurizio Naro, presidente dell’Associazione albergatori Confcommercio Milano, risponde così alla nota dell’associazione dei consumatori, che oggi ha annunciato un esposto all’Antitrust per denunciare “prezzi delle camere di hotel letteralmente schizzati alle stelle in concomitanza con il Salone del Mobile” si legge nella nota Codacons, che rileva anche mutate condizioni di soggiorno con l’impossibilità di ottenere rimborsi in caso di cancellazioni.

“Non è la prima volta che la questione di presenta – prosegue Naro – e già durante Expo avevamo presentato uno studio che mostrava come l’andamento delle tariffe in concomitanza con i grandi eventi a Milano non sia differente rispetto alle altre realtà, anzi nella media restiamo anche un po’ più bassi”. Il presidente parla dunque di normali logiche di mercato in concomitanza con un forte aumento della domanda, con gli albergatori che cercano di capitalizzare, ma anche di tutelarsi dal rischio di un eccesso di cancellazioni.

“Bisogna considerare che il Salone del Mobile per Milano – aggiunge – è un po’ come la settimana di Ferragosto in Sardegna. Si provi a fare il paragone delle tariffe in quel periodo con quelle attuali nell’isola. Ma mi pare che di questo nessuno si lamenti. Piuttosto, come mai nessuno mette in evidenza che in certi periodi gli hotel 4 stelle a Milano siano costretti a svendere a 80 euro per notte quando la domanda è debole?”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook