AirHelp: i 6 aeroporti da evitare a Pasqua

10/04/2017
10:10
 

In vista delle partenze di Pasqua, AirHelp ha stilato una lista degli aeroporti che, durante la festività dello scorso anno, hanno registrato più disagi per i passeggeri. La società che si occupa proprio di assistere i passeggeri nel risarcimento per i voli in ritardo o cancellati, precisa che durante la Pasqua 2016 sono stati 300mila i passeggeri in Europa con disagi nei collegamenti; complessivamente, i pax avrebbero avuto diritto a rimborsi per 98 milioni di euro totali.

Pubblicità

Ecco la classifica di quelli che, secondo AirHelp, sono gli aeroporti da evitare:

1 - Londra Heathrow: lo scalo della capitale britannica si posiziona al primo posto, con 21.898 pax rimasti a terra durante le scorse festività pasquali e “oltre 8 milioni di rimborsi dovuti ai viaggiatori per danni subiti”, precisa AirHelp.

2 - Madrid Barajas: l’aeroporto ha registrato 130 voli con più di tre ore di ritardi o cancellati, con un totale di 5 milioni di euro di rimborsi dovuti

3 - Parigi Charles de Gaulle: i voli in ritardo hanno coinvolto 13.312 passeggeri, per 4 milioni 815 euro di rimborsi.

4 - Bruxelles National: qui sono stati 90 i voli con disagi, per 3 milioni 200mila euro di rimborsi.

5 - Amsterdam Schiphol: per lo scalo olandese, durante la Pasqua 2016, i disagi hanno coinvolto 61 voli per quasi 3 milioni di rimborsi esigibili.

6 - Francoforte Flughafen: qui i voli in ritardo sono stati 66, con 9.901 pax coinvolti.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook