Evolution Travel, lungo raggio protagonista dei ponti di primavera

13/04/2017
09:02
Leggi anche: evolution travel

Thailandia, Maldive e Stati Uniti. È questa la triade di destinazioni a lungo raggio che stanno registrando le migliori performance nella primavera di Evolution Travel. “Si potrebbe pensare che i ponti favoriscano soprattutto il medio raggio - commenta Angela Pescarolo, chief administrative officer di Evolution Travel - ma, dovendo individuare un trend di crescita particolare per la nostra programmazione, direi che decisamente il lungo raggio si sta distinguendo sotto il profilo della crescita delle richieste”.

Pubblicità

Per la Thailandia il fatturato è aumentato, rispetto al 2016, del 70% e per le Maldive del 60%: “Su entrambe le mete avevamo avuto buoni feedback, ma non ci aspettavamo incrementi così importanti - rileva Pescarolo -. Abbiamo diversificato ulteriormente l’offerta, creando anche azioni promozionali, e i risultati non si sono fatti attendere”.

New York star degli Usa
Per quanto riguarda, invece, gli Usa, tra le destinazioni spicca sempre New York, mentre come tipologia di proposte le scelte ricadono soprattutto sui tour dei parchi e alcune proposte di fly & drive.

Inoltre nel novero delle destinazioni africane preferite dai viaggiatori italiani un posto di rilievo spetta alla Namibia che, spiega Pescarolo, “ci vede offrire differenti possibilità di viaggio pensate per lavorare bene con più target”. Passando al medio raggio il focus è sulla Spagna, scelta per gli short break a Barcellona e Madrid.
Per quanto riguarda, invece, i trend delle mete estive, tra le destinazioni a maggior incremento spiccano Russia e Indonesia.

Leggi anche: evolution travel

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook