Guide turistiche: Confesercenti al fianco del Mibact contro il provvedimento del Tar Lazio

13/04/2017
12:35
 

Prosegue la battaglia sulle nuove norme per le guide turistiche. Dopo il ricorso del Mibact al Consiglio di Stato contro la sentenza del Tar Lazio, Confesercenti si schiera al fianco del ministero.

Pubblicità

Il provvedimento del Tribunale amministrativo regionale, precisa la nota dell’associazione di categoria, “ha annullato i due decreti ministeriali sulla guida specializzata per i siti di particolare interesse storico, artistico e archeologico”.

Secondo Valentina Grandi, presidente Federagit, commenta: “Così si mette a rischio la professionalità delle guide turistiche abilitate” . E aggiunge: “I decreti ministeriali, seppur non perfetti, permettevano alle guide turistiche già abilitate di vedere riconosciute le competenze specifiche professionali”.

Inoltre, la presidente previa che l’associazione ha presentato al coordinamento degli assessori del turismo una proposta di legge di riordino del settore “che mira a rinforzare la figura professionale della guida turistica e la sua specializzazione territoriale”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook