Aegean: trend positivo per le direttrici sulla Grecia nella summer 2017

14/04/2017
09:39
 

“Non vogliamo essere più solamente il vettore leisure di riferimento per la stagione estiva. Stiamo investendo per crescere come vettore a tutto tondo che ha nel suo hub di Atene il punto di riferimento per le connessioni in un network in crescita”.

Pubblicità

Sandro Melis, country manager Italia di Aegean Italia, fa il punto della situazione sulla compagnia nel corso di una presentazione con gli agenti di viaggi che si è tenuta oggi nella sede Fespit di Torino. “La compagnia ha raggiunto il suo 18esimo anno di vita e nelle ultime stagioni stiamo attraversando una fase di continua crescita – aggiunge –; le previsioni per quest’anno sono ancora migliori, considerato che nel Paese sono previsti in totale 30 milioni di arrivi turistici”. Un trend confermato anche dai fattori di riempimento che su Mykonos e Santorini raggiungono in alcuni casi già il 97 per cento.

Trend positivo anche per quanto riguarda il mercato italiano, dove anche quest’anno in alta stagione verranno collegate con Atene 7 destinazioni; in aggiunta si conferma l’accordo con Alitalia che consente di effettuare tratte in connessione da numerosi aeroporti via Fiumicino. “Siamo il secondo vettore per numero di voli e posti offerti tra i due Paesi – sottolinea – anche se non abbiamo collegamenti diretti sulle isole”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook