Mediterraneo da vendere: i protagonisti dell’estate

09/05/2017
12:10
 

Sarà uno degli anni migliori di sempre: le previsioni per l’estate 2017 al debutto della stagione confermano quelli che erano stati i primi segnali ad inizio anno. I Paesi che si affacciano sul Mare Nostrum, prima fra tutti l’Italia, assisteranno nel 2017 ad un anno record, sulla spinta della ricerca di destinazioni ‘sicure’ in un periodo di turbolenza mondiale.

Pubblicità

Accanto all’Italia, ovviamente la meta più gettonata dai turisti nostrani, quest’anno è la Grecia a far segnare la migliore partenza per quanto riguarda le prenotazioni: secondo il ministro Elena Kountoura, il booking da tutti i mercati segna un incremento del 15 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

La Spagna risponde con una raffica di nuovi voli con partenza dagli aeroporti italiani, grazie alla diminuzione delle tasse aeroportuali: la summer vedrà quindi una ricchezza di collegamenti che sicuramente porterà ad una crescita di arrivi sul Paese.

Per parte sua, la Croazia non sta a guardare e con tre campagne di marketing in diversi periodi dell’anno punta ad attrarre nuovi arrivi dalla Penisola. Ma alza la testa anche la Tunisia, con eventi e comarketing con i trade.

IL SERVIZIO COMPLETO DA PAGINA 17 DI TTG MAGAZINE, DISPONIBILE ONLINE A QUESTO LINK.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook