Delta testa il check-in fai da te con riconoscimento facciale

16/05/2017
16:27
 

Velocizzare le operazioni di check-in con il riconoscimento facciale. È l’esperimento che sta testando Delta Air Lines negli Stati Uniti.

Pubblicità

La compagnia aerea ha posizionato all’aeroporto di Minneapolis quattro chioschi self service per effettuare la registrazione dei bagagli prima dell’imbarco. Al posto delle hostess di terra, si legge su tnooz.com, un dispositivo verifica l’identità del passeggero attraverso la scansione del volto.

I macchinari, costati al vettore 600mila dollari, dovrebbero così contribuire a snellire le code e velocizzare le fasi pre-imbarco. Un'iniziativa simile è al momento in fase di sperimentazione anche nel Vecchio Continente sotto insegne Finnair.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook