Carnival Corporation e Gruppo Costa: 4500 assunzioni in cinque anni

31/05/2017
14:03
Leggi anche: costa

È di 4.500 nuove assunzioni entro il 2022 il frutto dell’impegno del Gruppo Costa e della sua società madre Carnival Corporation & plc sul mercato della Penisola. Una cifra che, da qui ai prossimi cinque anni, arriverà quasi a raddoppiare il numero di dipendenti italiani a bordo della loro flotta, che ora ammonta a circa 5mila persone. “Carnival Corporation - spiega il ceo Arnold Donald - è tra i principali investitori esteri in Italia, un Paese strategico per la nostra crescita. Dal 1990 abbiamo fatto costruire nei cantieri italiani 68 navi per diversi brand del gruppo, mentre altre 10 unità sono attualmente in ordine o costruzione, per un investimento complessivo di circa 32 miliardi di euro”.

Pubblicità

Un impegno che si traduce in nuove prospettive occupazionali. Basti pensare che Il Gruppo Costa e Carnival Corporation sono tra i principali datori di lavoro per i marittimi italiani e garantiscono un contributo significativo ai fornitori italiani attraverso varie partnership. Nel 2016 la spesa diretta totale di Carnival Corporation in Italia è stata di circa 2 miliardi di euro.

Gruppo Costa: 3 milioni di passeggeri nel 2016
Se guardiamo, poi, al bacino europeo, la flotta del Gruppo Costa ha chiuso il 2016 con quasi 3 milioni di passeggeri trasportati, a più 13% rispetto all’anno recedente. Un numero destinato ad aumentare ulteriormente grazie all’arrivo di AIDAperla, la nuova ammiraglia del marchio Aida Cruises, giunta a Genova ieri per la prima volta.

AIDAperla sarà posizionata nel Mediterraneo sino a fine 2017 e farà scalo tutte le settimane a Civitavecchia/Roma e Livorno, per un totale di 60 scali in Italia. Considerata la grande richiesta di personale di bordo italiano generata alle nuove navi, il Gruppo Costa e Carnival Corporation stanno valutando di avviare una collaborazione con uno o più Istituti Nautici italiani.

Leggi anche: costa

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook