easyJet vuole Alitalia

14/06/2017
16:00
Leggi anche: Alitalia

easyJet è una delle 32 compagnie che ha mandato la manifestazione di interesse per Alitalia”. Carolyn McCall (nella foto), ceo della low cost britannica, in occasione della cerimonia di consegna dell’Airbus 320neo avvenuta stamani a Tolosa, ha confermato l’interessamento della compagnia al vettore italiano ora in amministrazione straordinaria e il cui bando di vendita si è chiuso lo scorso 5 giugno.

Pubblicità

La ceo della low cost britannica ha poi tenuto a precisare che “il governo italiano ha chiesto di non rilasciare dichiarazioni sulla vicenda”, dunque nulla di più si sa sull’offerta avanzata da easyJet per Az.

Accanto a easyJet nei giorni scorsi era emerso anche il nome della sua diretta competitor Ryanair, che per voce del suo sales and marketing manager John Alborante aveva specificato di essere invece interessata alle sole operazioni di feederaggio sul long haul.

Intanto, proprio a proposito di un eventuale sviluppo sul lungo raggio e di possibili nuovi progetti sulla linea di altri player come Norwegian, McCall ha tenuto a sottolineare che, al momento, non si parla del tema. Sulla possibilità di fare feederaggio per altri vettori, per ora non si sbottona: "Lo diremo solo quando firmeremo, ma abbiamo parlato con tante compagnie. L'unico motivo per farlo sarà per aggiungere valore a easyJet".

Leggi anche: Alitalia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook