Barcellona: dal 2019 stop a nuovi hotel

27/07/2017
15:14
 

Nubi nere si addensano sull’orizzonte turistico di Barcellona. L’inbound nella capitale catalana, che ora appare in piena espansione, potrebbe infatti subire una brusca battuta d’arresto a partire dal 2019, data in cui diventerà operativo il decreto approvato dal Consiglio Comunale, che vieta la costruzione di nuovi alberghi in centro città.

Pubblicità

La ricettività cittadina conta, a oggi, 415 hotel, con l’obiettivo di aprirne 17 nuovi nei prossimi mesi, la maggior parte dei quali appartenenti alla fascia alta. Le nuove regole, oltre a vietare la costruzione ex novo di strutture, complicano anche le procedure per rinnovare e riposizionare sul mercato quelle già esistenti, frenando di fatto questa forma di ricettività.

Un provvedimento che potrebbe tornare utile all’offerta di realtà come Airbnb, che già sta sviluppando il suo business molto rapidamente a Barcellona. Basti pensare che, nel periodo pasquale, secondo le rilevazioni della società di ricerche inAtlas sono state 16.500 le case affittate in città tramite Airbnb, per un totale di 56.500 posti letto.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook