Mazzi, Fiavet: "Il mercato non ha reagito in modo frenetico alla crisi di Valtur"

14/03/2018
15:16
 

Le vicissitudini di Valtur e l'annuncio dello stop alle vendite per la stagione estiva ha avuto un "impatto molto limitato" sulle attività delle agenzie di viaggi del Lazio. A dirlo è stato oggi il presidente regionale di Fiavet, Ernesto Mazzi, a margine dell'appuntamento sulla nuova direttiva pacchetti organizzato dall'associazione all'interno di FareTurismo, in corso al Salone delle Fontane dell'Eur.

Pubblicità

"Il problema di Valtur - ha commentato Mazzi - è capitato in un momento che consentiva margini di recupero e il mercato ha quindi potuto reagire non in maniera frenetica, ma consapevole".

Il rappresentante dell'associazione ha poi spiegato che "dalle agenzie del Lazio non sono arrivate segnalazioni di criticità legate all'operatore. Forse - ha aggiunto - il fatto che la stagione sia stata frenata dagli eventi atmosferici prima e dalle elezioni poi ha fatto sì che le vicende dell'operatore avessero un impatto molto limitato sulle vendite delle agenzie". A. D. A.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook