Q Factor, ecco cosa cercano i giudici del talent per hotel & location

17/05/2018
09:20
Leggi anche: Marketing & Mice

Il 13 settembre, contestualmente alla seconda edizione di Digital Mice, partirà il primo talent dedicato a hotel & location che operano nell'ambito degli eventi aziendali. Si tratta di Q Factor, che vedrà la partecipazione di un panel di giudici esperti di settore.

Pubblicità

Il punto sulla comunicazione
"Mi occuperò di giudicare la modalità con cui le strutture si raccontano all'esterno - puntualizza Max Galli, ceo dell'agenzia creativa vanGoGh -. Mi aspetto di trovare coerenza tra la qualità dell'hotel e il modo in è gestita la comunicazione".

"Bisognerà tenere conto di tanti dettagli - spiega Barbara Colonnello, ad Promoest -. Anche l'arredamento della sala meeting può fare la differenza. Penso che le quattro parole chiave dalle quali partire per la valutazione siano: servizi, tecnologia, sostenibilità e tradizione".

Maggi, Gattinoni: "Ecco come dev'essere l'event manager"
L'attenzione si concentra anche sul ruolo dell'event manager che, come specificano Anita Aquilino, ad di PV Agency e Isabella Maggi, direttore marketing e comunicazione di Gattinoni, "deve dimostrare dinamismo, unicità e partecipazione. Bisogna condividere in toto la teatralità di un evento e conoscere il lavoro delle agenzie".

Gaia Guarino

Leggi anche: Marketing & Mice

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook