Limite dei 200 euro per le assicurazioni in agenzia: la soluzione di Erv

di Oriana Davini
12/02/2019
15:35
Leggi anche: erv

Erv esce allo scoperto e in vista del 23 febbraio, ultima data utile prevista dalla direttiva europea sulle assicurazioni (IDD) per iscriversi al Registro Unico degli Intermediari, presenta la sua proposta per il canale agenziale.

Pubblicità

"Se il preventivo della polizza supera i 200 euro a persona - spiega il direttore commerciale, Daniela Panetta (nella foto) -, il nostro sistema abbassa in automatico la commissione dell'adv in modo da portare la cifra appena sotto la soglia massima prevista dal decreto".

In pratica i dettaglianti, al posto della consueta commissione (che nel caso di Erv oscilla tra il 30 e il 35%) guadagnerà un po' meno "ma riuscirà a garantire il servizio al cliente, soprattutto nel caso di viaggi di un certo livello. Teniamo poi conto che le polizze oltre i 200 euro in adv sono in media due o tre l'anno, quindi l'impatto è minimo".

Nel caso in cui l'importo della polizza superasse di troppo i 200 euro, il sito genererà in automatico un pop up che invita l'agenzia "a chiamarci per concordare una soluzione". L'iniziativa, commenta Panetta, "ci sembra un buon compromesso tra le esigenze del mondo agenziale e la legge".

Leggi anche: erv

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook