GoEuro diventa Omio e progetta l'espansione internazionale

14/02/2019
10:35
Leggi anche: GoEuro

Un nuovo nome e un ambizioso progetto di rafforzamento in Europa e di espansione in Sud America, Asia e Stati Uniti. GoEuro diventa Omio e si prepara ad aumentare l’offerta di viaggi prenotabili in treno, autobus e aereo. “Il nostro obiettivo - spiega Naren Shaam, ceo e fondatore di GoEuro - è mettere a disposizione degli utenti una piattaforma che permetta di viaggiare ovunque nel mondo con maggiore facilità”.

Da metamotore a piattaforma di prenotazione
In poco più di cinque anni la società si è trasformata da metamotore di ricerca in due Paese a una piattaforma di prenotazione e app operativa in 15 Paesi. “Con il nome GoEuro - sottolinea Shaam - abbiamo reso i viaggi in Europa più semplici per milioni di viaggiatori e credo che, come Omio, raggiungeremo grandi risultati”.

Pubblicità

A oggi GoEuro conta oltre 27 milioni di utenti al mese e, inoltre, offre la possibilità di viaggiare con i mobile ticket e fornisce un prodotto disponibile in 18 lingue, incluso l’italiano. Nell’ottobre 2018 l’azienda ha raccolto 150 milioni di dollari in uno dei maggiori round di finanziamenti di tutta la Germania.

Leggi anche: GoEuro

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook