Fto e gli agenti: “Adeguare la normativa della Lombardia alla direttiva pacchetti”

16/04/2019
11:45
Leggi anche: Fto

Adeguare l’attuale normativa regionale alla nuova direttiva europea sui pacchetti turistici: è con questo scopo che si è svolto l’incontro dei rappresentati della Lombardia di Assoviaggi, Confcommercio, Confesercenti, Fiavet e Fto e l’assessore al Turismo, marketing, territoriale e moda della Regione, Lara Magoni (seconda da sx nella foto).

Pubblicità

“Abbiamo posto l’accento sulla necessità di un regolamento per l’espletamento degli esami di direttore tecnico che ne certifichino la professionalità” riporta Luigi Maderna (primo a dx nella foto), presidente di Fiavet Lombardia. Gianni Rebecchi (secondo da dx nella foto), presidente nazionale di Assoviaggi, sottolinea inoltre: “Si è parlato ad esempio dell’aggiornamento della modulistica Scia ai nuovi obblighi di garanzia per rischi di insolvenza e fallimento e dei metodi di contrasto all’abusivismo. In quest’ambito si è sottolineata l’importanza di segnalare ai Comuni la necessità di attivare controlli sul possesso delle nuove garanzie e di aggiornare la legge regionale, come prevedono la Direttiva Europea ed il Codice del Turismo nazionale alle attività delle associazioni senza scopo di lucro”.

Gabriele Milani (primo a sx nella foto) ha inoltre evidenziato come l’intervento legislativo possa diventare un apripista anche per le altre zone d’Italia: “La Lombardia è la Regione italiana con il maggior numero di imprese turistiche operanti e può diventare un modello per le altre Regioni, sia per l’armonizzazione tra legge regionale e nuova normativa europea che per quanto riguarda la figura dei direttori tecnici”.

Leggi anche: Fto

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook