Baia Holiday, il segmento open air a caccia di agenzie con Michele Rongoni

27/03/2020
09:03
 

Parte alla ricerca di agenzie di viaggi partner Baia Holiday, brand italiano delle vacanze open air che ha cooptato Michele Rongoni per creare un pane di agenti che potrà proporre proporre ai propri clienti in modo preferenziale la programmazione del brand.

Pubblicità

L’idea è quella di creare una sezione ad hoc dedicata allo sviluppo del mercato agenziale e del tour operating in Italia.  

Per le agenzie, nelle prossime settimane, oltre alle attività di formazione che conterranno webinar ed educational, sono in arrivo promozioni esclusive pensate a sostegno del comparto.

“Abbiamo ritenuto necessario creare una sezione dedicata esclusivamente al trade, certi di una crescita importante del segmento – spiega Rongoni, contract manager Baia Holiday -. Vogliamo offrire alle agenzie un prodotto nuovo per loro e per i loro clienti, un prodotto che va a soddisfare soprattutto le esigenze del segmento famiglie che negli anni è via via sfuggito dall’intermediazione, troppo spesso per la mancanza di prodotto. Il cliente abituato a rivolgersi alla propria agenzia di fiducia potrà individuare la nostra offerta come una valida opportunità per un’esperienza alternativa e ideale anche per questo particolare momento storico: quando la situazione attuale finirà, le persone avranno forse più che mai voglia di una vacanza da vivere in modo facile, a contatto con la natura”.

Alla guida dello sviluppo del nuovo progetto di Baia Holiday Rongoni sarà affiancato da Marco Folli e da un booking team dedicato, formato per soddisfare al meglio le agenzie del canale trade sia sul fronte dei viaggi individuali sia per il segmento gruppi e incentive.

Per il 2020, l’offerta Baia Holiday conta oltre 20.000 posti letto suddivisi tra 9 camping village di proprietà in Italia (4 in Sardegna, 1 in Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Lazio) e in Croazia; 4 campeggi in Francia e 1 in Spagna commercializzati in esclusiva; 1 hotel 4 stelle superior di proprietà; 2 residence con appartamenti di proprietà e gestiti in proprio in Veneto e in Friuli Venezia Giulia che offrono servizi integrati nei rispettivi camping village.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook