Il Governo Draghi
e la parola d’ordine
“fare presto”

03/03/2021
15:21
 

L’impressione è che sia necessario rimettere mano alle procedure. Con inevitabile slittamento dei tanto attesi ristori. Magari è solo un’impressione, ma nelle parole del ministro Massimo Garavaglia si intuisce la voglia di dare una sterzata o una modifica al piano ristori.

Pubblicità

Piano, che secondo qualcuno ha funzionato (premiando anche chi non meritava tanto), mentre altri stanno ancora annaspano in attesa di vedere arrivare qualcosa sul conto.

Intanto, stiamo per arrivare alla seconda primavera dell’era Covid-19 e la struttura che tiene in piedi il turismo traballa alla grande.

Adesso il Governo Draghi con i suoi esponenti spiega a ritmo continuo che bisogna “fare presto”. Speriamo sia vero, perché di lentezze e ritardi abbiamo già visto abbastanza. Secondo Garavaglia, bisognerà inoltre rivedere i meccanismi di calcolo per avere misure più eque. Il nuovo decreto potrebbe arrivare già nel fine settimana con le misure per il comparto. Fate presto, per davvero.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook