I voli fantasma

06/01/2022
08:51
 

Entrano di diritto nella galleria delle novità (brutte) portate alla ribalta da questo lungo periodo di pandemia. I voli fantasma salgono agli onori della cronaca.

Pubblicità

Lufthansa, che negli ultimi anni ha “liberato” la comunicazione come pochi altri, ha infatti reso noto che sarà costretta a compiere qualche migliaio di voli per mantenere i diritti di traffico. Se poi l’aereo partirà con poche decine di passeggeri non importa, perché l’unica cosa fondamentale sarà senza dubbio mantenere i diritti attivi sulla rotta.

In questo caso Lufthansa ha lasciato intendere che l’impatto sui costi sarà inevitabile e questo non riguarderà solo la compagnia tedesca, ma anche molti altri vettori di primo livello.  

Un altro mattone pesante sulle finanze delle linee aeree che si troveranno a dover gestire collegamenti a zero redditività, mentre gli esperti internazionali continuano a rimandare i tempi della ripartenza del traffico aereo mondiale.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook