‘Fly Now Pay Later’ ottiene 75 milioni di dollari per espandersi negli Stati Unit

13/01/2022
15:40
 

‘Fly Now Pay Later’ parte all’assalto degli Stati Uniti. La piattaforma che offre il pagamento flessibile per i biglietti aerei ha ottenuto infatti finanziamenti del debito per 75 milioni di dollari con Atalaya Capital Management.

Pubblicità

La speranza è di rilanciare l’attività seguendo la ripresa dell’aviazione statunitense, che sta tornando ai livelli pre-pandemia.

La piattaforma consente i clienti di rateizzare il prezzo del biglietto fino a 12 rate mensili, sia tramite app che attraverso la distribuzione.

Nell’ultimo anno, Fly Now Pay Later ha stretto alcune partnership, tra cui quella con Malaysia Airlines e la rete di pagamenti delle compagnie aeree Universal Air Travel Plan, per la distribuzione dell’Ue.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook