Una ripresa a ostacoli
tra prezzi e caro fuel

11/04/2022
08:35
 

"Una doccia fredda. Il caro energia, proprio come un getto di acqua ghiacciata, ha smorzato in pochi giorni la vampata di entusiasmo per l’avvio, dopo due anni, della prima stagione in cui il turismo organizzato avrebbe potuto ricominciare a fatturare.

Pubblicità

Dopo una lunga serie di false partenze che, proprio come nelle gare di corsa, hanno riportato tutti ai blocchi di partenza prima ancora di poter prendere velocità, il travel è ormai più che sulla difensiva. E temere ripercussioni negative dagli eventi internazionali è diventato quasi un riflesso incondizionato, dopo mesi e mesi in cui ogni oscillazione del bollettino dei contagi costringeva il comparto a una marcia indietro e a un nuovo stop. La delusione per il Green pass, lanciato come un ‘lasciapassare’ per i viaggi che avrebbe finalmente riaperto i confini ma trasformatosi in tutt’altro, è ancora viva nella memoria..." (continua sulla digital edition)


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook