Meet Forum, il turismo dopo il Covid. "Le risorse non bastano, le regole da seguire per la ripresa"

02/05/2022
13:27
 

Le risorse, da sole, non bastano a far ripartire la macchina del turismo. Occorrono vari interventi. “Dopo il 2019 al centro c’è l’elemento umano - ha osservato Maria Elena Rossi, global marketing director Enit intervenendo al Meet Forum 2022 -, ma l’altro aspetto è la necessità, di pubblico e privato, di utilizzare le risorse del Pnrr, e il Tourism Digital Hub è la dimostrazione che un portale nuovo può far crescere le imprese. Bisogna però che queste aggancino le opportunità di un simile strumento per poter guardare in prospettiva”. Un assist per Paolo Manca, presidente di Federalberghi Sardegna: “Ci vuole qualità nel rapporto tra pubblico e privato, perché non deve più esserci una distonia. Dobbiamo mettere una pietra miliare cambiando la direzione del privato verso il pubblico, e viceversa. Ma la qualità deve guidare ogni fase della costruzione dell’offerta. Non possiamo pensare di competere per prezzo, riducendolo, perché soltanto una qualità media più alta ci può consentire di posizionarci sul mercato con autorevolezza”.

Pubblicità

Sostenibilità
E poi la sostenibilità come tema di cui parlare in maniera più costruttiva. È il credo di Cristina Laganà, ceo di Travel World Escape: “Si può scoprire un nuovo tipo di turismo sia in ottica di rigenerazione dei territori, sia di business. Il mercato del turismo sostenibile c’è, è in crescita, ma non trova prodotto”.

Nato e cresciuto in Sardegna, Meet Forum non può non puntare il dito sulle difficoltà di destagionalizzare. Un tema che trova sponda in Adriano Apicella: “La risposta alla destagionalizzazione non è ancora arrivata - ha affermato l’a.d. di Welcome Travel Group -, e se ne parla da vent’anni! L’unico modo è di fare sistema, di mettere attorno a un tavolo vettori, hotel e servizi. Una filiera che lavori con lo stesso obiettivo, senza che ognuno si tiri indietro per proprie motivazioni. Non è soltanto la Sardegna ad avere questo problema, ma anche altre destinazioni turistiche italiane. O riusciamo a fare sistema, oppure non andiamo lontano. Gli anelli della catena ci sono, bisogna farli funzionare”. S. P.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook