Fiavet e Assoviaggi Lazio: “Più notti, più sogni, più experience non funziona”

21/06/2022
15:35
 

Non dà soddisfazione alle agenzie di viaggi l’iniziativa della Regione LazioPiù notti, più sogni, più experience’. Lo dicono senza mezze misure Cinzia Renzi, presidente Assoviaggi Lazio Confesercenti e Stefano Corbari, presidente Fiavet Lazio, che evidenziano come la misura per favorire lo sviluppo del turismo esperienziale, sia ancora al palo almeno per quanto riguarda agenzie e t.o.

Pubblicità

Ad oggi, infatti, sottolineano i due, la piattaforma di rendicontazione delle fatture emesse che come da regolamento della misura stessa prevendono lo sconto al cliente, non è ancora stata attivata.

“Questo vuol dire - dichiara Renzi - che le agenzie hanno anticipato il contributo che la Regione riconosce sotto forma di sconto in fattura ai clienti finali senza poter presentare le fatture per ottenere lo sconto già anticipato”.

“Abbiamo più volte fatto presente all'assessorato al Turismo della Regione - prosegue Stefano Corbari - tutte le criticità ancora non risolte nella misura e soprattutto abbiamo frequentemente sollecitato notizie in merito ai ritardi, ma nonostante le rassicurazioni di una attivazione a fine maggio ancora tutto tace e le nostre successive richieste di chiarimenti sono cadute nel vuoto”.

Le due associazioni chiedono, quindi, che la piattaforma venga attivata immediatamente a ormai 6 mesi dal varo della misura, altrimenti questo rischia di essere l’ennesimo colpo al comparto già fortemente provato dagli anni di pandemia.“Auspichiamo maggiore attenzione e una celere risposta e risoluzione alle nostre motivate richieste” concludono Renzi e Corbari.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook