Turismo a gonfie vele per Antigua e Barbuda: boom di presenze in luglio

25/08/2022
15:44
 

Oltre all'entusiasmo di tornare a viaggiare, sono tanti i fattori che, secondo l’Antigua and Barbuda Tourism Authority, hanno contribuito alla ripresa del turismo ad Antigua e Barbuda.

Pubblicità

Le due isole caraibiche nel mese di luglio hanno accolto 24mila 673 visitatori, superando il record pre-pandemico (oltre 23mila presenze) registrato nel luglio 2019 nonché i dati del 2021 (23mila 405 arrivi).

“Per il secondo anno, stiamo vivendo una stagione estiva positiva, poiché la fiducia dei viaggiatori cresce e con essa la decisione di fare la vacanza tanto attesa o il viaggio rimandato”, ha dichiarato Charles Fernandez, ministro del Turismo di Antigua e Barbuda. A contribuire all’incremento è stato soprattutto l’afflusso di visitatori provenienti dagli Stati Uniti con arrivi superiori del 30% rispetto al luglio 2019. Bene anche il mercato britannico - con un incremento del 5% degli arrivi rispetto al 2019 - così come quello canadese, cresciuto dell’1%. Segno negativo invece per il mercato caraibico che ha registrato un calo del 19%.
Livia Fabietti


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook