Traffico aereo verso il pareggio: la certificazione dei dati Iata

06/12/2023
19:31
 

Il ritorno al pareggio sul 2019 appare ormai dietro l’angolo. E per quanto riguarda il traffico domestico il sorpasso è già stato effettuato. E’ questo quanto emerge dall’ultima rilevazione della Iata relativa ad ottobre, mese nel quale il traffico aereo globale è cresciuto del 31,2 per cento anno su anno.

Pubblicità

Una vera e propria impennata che ha consentito di arrivare ora al 98,2 per cento rispetto ai livelli pre-Covid. A fare la differenza è stato in particolare il traffico interno della Cina, tornato ormai a numeri consueti con un incremento a tripla cifra rispetto allo scorso anno. Un dato che ha consentito al traffico domestico mondiale di superare i livelli del 2019 di quasi 5 punti percentuali.

Le parole di Walsh
"L'ottimo risultato di ottobre avvicina sempre di più il settore al completamento della ripresa del traffico post-pandemia – ha commentato il ceo Willie Walsh -. I mercati interni rimangono al di sopra dei livelli pre-Covid. La domanda internazionale è in ripresa, ma più lentamente. In particolare, la domanda internazionale dei vettori dell'Asia Pacifico è inferiore del 19,5% rispetto al 2019. Ciò potrebbe riflettere la revoca tardiva delle restrizioni in alcune parti della regione, nonché gli sviluppi commerciali e le tensioni politiche”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook