Le diverse proposte per la summer

29/05/2015
12:08
Leggi anche: villaggi

Phone&Go e la ricetta internazionale

Non solo stile italiano: Phone&Go conferma per il secondo anno il Jaz Crystal Resort nella baia di Almaza a Marsa Matrouh, in Egitto.

E punta ad accontentare un target di clientela “in cerca di un resort di livello a poche ore di volo, che non sia il villaggio gestito in stile italiano e con un servizio di animazione soft”, spiega il direttore marketing, Irene Mungai.

Mediterraneo nei piani del Med
Da 3 a 5 nuovi resort all’anno: il Club Med schiaccia il pedale dell’acceleratore e mette in campo un deciso piano di sviluppo. Anche in Italia. “Dopo l’acquisizione del gruppo Fosun abbiamo un piano strategico ben definito fino al 2020”, spiega Giorgio Trivellon, responsabile vendite di Club Med Italia. Crescere è la parola d’ordine, con un calendario di nuove aperture che inizieranno nel 2016. Dopo aver rivolto negli ultimi anni l’attenzione all’Oriente, “per sfruttare la crescita del mercato cinese”, ora il t.o. guarda al Mediterraneo: “Abbiamo l’esigenza di aumentare i posti letto in quest’area - prosegue il manager - e sappiamo che l’Italia è uno dei Paesi più ambiti”. Oltre all’Italia, anche Spagna, Portogallo e Grecia i Paesi gettonati.

I cinquant’anni del marchio Valtur
Valtur quest’anno compie mezzo secolo e ha deciso di celebrare il traguardo nel Club di Ostuni, storica struttura che a settembre ospiterà una settimana di festeggiamenti. Intanto l’offensiva sull’Italia del t.o. include una serie di new entry: cinque i nuovi villaggi, tra cui spicca lo sbarco del marchio in Calabria. Entrano nella programmazione il Club Portorosa a Marina di Portorosa in Sicilia, il Parco Torre Chia nella costa Sud Ovest della Sardegna, il Lacona nell’omonimo golfo dell’Isola d’Elba, il Club Simeri e il Porto Ada in Calabria. “Quest’ultima struttura - spiega il presidente Franjo Ljuljdjuraj - sono sicuro sarà apprezzata soprattutto dalle famiglie”.

Leggi anche: villaggi

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook