I Nicolaus Club dall'anima italiana

03/05/2016
15:05
Spiagge tricolori sempre al centro del business dell'operatore
Leggi anche: Nicolaus

Un nuovo format unisce come un fil rouge tutti i villaggi: è Nicolaus Club la formula scelta dal t.o. pugliese per presentarsi al mercato come un fronte compatto in vista della stagione estiva.
Con otto new entry a catalogo, tre in Grecia e cinque in Italia, l’operatore ha scelto di concentrarsi “su prodotto e servizi piuttosto che sul prezzo – spiega il direttore commerciale, Gaetano Stea -. Per questo motivo abbiamo voluto che i nostri villaggi avessero un palinsesto e uno stile simile, una grande spiaggia sabbiosa per le famiglie ma anche caratteristiche rispettose delle peculiarità territoriali”.

Nella programmazione per l’estate, oltre al rafforzamento del piano voli, per la prima volta Nicolaus lancia la formula ‘Promonave’ nella teleprenotazione dinamica, “perché sappiamo che i traghetti sono un imprescindibili dall’offerta sulla Sardegna – conferma il manager -: ora le adv possono prenotarlo con un click”.

I prossimi passi del t.o. riguardano un’ulteriore espansione nel segmento villaggi, mantenendo la Penisola come core business: nel 2017, infatti, “apriremo nuovi Nicolaus Club in Italia, soprattutto in Sardegna, Sicilia e nella nostra regione simbolo, la Puglia”, anticipa Stea.

Anche l’offerta all’estero potrebbe subire un ampliamento: “Stiamo valutando altre opportunità a Rodi, mentre sulla Spagna sono in corso alcune valutazioni su Minorca, anche se gli albergatori spagnoli in generale stanno applicando prezzi troppo alti”. Considerazioni simili sono in corso anche in Montenegro; inoltre “monitoriamo Albania e Croazia”.

Leggi anche: Nicolaus

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook