La mappa del turismo

07/05/2018
16:13
Le regioni del Sud Italia si confermano in testa agli impegni dei tour operator
Leggi anche: villaggi

È l’Italia la vera protagonista nel mondo dei villaggi turistici nell’estate del 2018. Finiti i tempi in cui il mappamondo delle agenzie andava a cercare l’italianità anche fuori dalla Penisola, è sul Belpaese che si concentrano quest’anno i principali investimenti dei tour operator. Con un bottino a lungo rincorso e alla fine spartito fra più vincitori: gli ex villaggi Valtur che sono comparsi come ambite prede sul mercato alla vigilia della stagione estiva.

Mare Italia protagonista assoluto
Come da previsioni, il Mare Italia è il protagonista assoluto dell’estate 2018: le nuove aperture dei tour operator si concentrano sulle spiagge della Penisola, con una particolare predilezione per Puglia, Calabria e Sicilia. Discorso a parte merita la Sardegna, dove piantare la propria bandierina è diventato quasi d’obbligo per i villaggisti, che cercano tutti di avere una struttura per completare la loro offerta.

Altro capitolo è quello dei gioelli della corona, ossia i villaggi ex Valtur che si sono liberati sul mercato nel mese di aprile: diverse sono state le mani in cui sono caduti, dal Tanka che è passato sotto le insegne Alpitour, a Ostuni, arrivato da Cdp in casa di Th Resorts. Altri, come il Life Resort Garden Toscana, vengono commercializzati da diversi t.o., da Napoleon a Nicolaus.

Quello che è certo è che mai come quest’anno il presidio sulla Penisola da parte del tour operating è fortissimo: sicuramente le difficoltà di altre destinazioni continuano a consigliare una vacanza fra le mura domestiche, anche se secondo gli operatori una delle principali novità di prodotto di questa stagione è il ritorno del Mar Rosso e della Tunisia, che stanno finalmente ricominciando a convincere la clientela. E questa è la seconda strada aperta nell’estate 2018, accanto a quella italiana. Ed è una strada che piace sia ai tour operator che alle agenzie, perché mette in campo una proposta accessibile per tutti.

Fra le destinazioni internazionali, si riconfermano Grecia e Spagna le star dell’estate, con una differenza: mentre sulla prima anche nel 2018 si presenta qualche investimento del tour operating tricolore, sulla seconda sembra che ognuno rimanga fermo sulle sue posizioni, complice un innalzamento dei prezzi del Paese che tende a rallentare il turismo italiano.

Leggi anche: villaggi

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook