La corsa dell'estate

14/05/2012
14:23
Grecia e Spagna restano le principali direttrici per gli investimenti, ma si registra il ritorno del Nord Africa e il rafforzamento del Mare Italia
Leggi anche: villaggi

I villaggi restano il caposaldo delle vacanze estive e, malgrado l’anno non particolarmente felice per le tasche degli italiani e di tutto il comparto, gli operatori non rinunciano a nuovi investimenti su quelle che sono le destinazioni più richieste e gettonate per le ferie tricolori.

Grecia e Spagna sono, sicuramente, le mete sulle quali più si concentrano i nuovi investimenti, ma il vero protagonista di quest’estate italiana sembra essere il Mar Rosso. Un ritorno senza ombre, quello dell’Egitto, che segnalano tutti gli operatori: fra le prenotazioni già messe in cassaforte, infatti, il Paese svetta come primo in graduatoria, anche se il tour operating nazionale non ha spinto troppo sull’acceleratore nella programmazione, attento agli sviluppi della situazione politica e sociale. Si osserva, su questo prodotto in particolare, una tendenza a sviluppare il segmento up level, con investimenti concentrati su strutture 5 stelle.

Nel capitolo ‘ritorni di fiamma’ rientra anche la Tunisia. Dopo il 2011, annus horribilis per la destinazione, il Paese torna nelle richieste, spinto anche dall’ottimo rapporto fra qualità e prezzo che l’industria del turismo riesce ad assicurare sul prodotto.

Ma c’è anche tanta, tantissima Italia nelle proposte che i tour operator hanno messo in campo per l’estate 2012, con una valorizzazione del mare della Penisola che cerca di rispondere alle richieste di vicinanza e di prodotto domestico che arrivano dal consumatore finale.

Fra le politiche commerciali, gli operatori stanno spingendo con forza sull’advance booking, anche se il riscontro di questa strategia non sembra produrre per tutti gli operatori i medesimi risultati. Più incisive sembrano essere le formule di scontistica differenziate rispetto al periodo di prenotazione, che premiano l’effettivo anticipo del booking con una maggiore riduzione sul prezzo da catalogo.

Le promozioni principali riguardano, però, il target family. La vacanza italiana è, di fatto, una vacanza in famiglia, e il tour operating propone una serie di formule diversamente articolate per venire incontro alle esigenze del maggiore segmento di mercato.
Fra le incentivazioni particolari emergono, invece, quelle dedicate ai repeater: il premio fedeltà formato villaggio.

Leggi anche: villaggi

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook