Mazzi, Fiavet Lazio: "Necessario superare i disservizi aerei ricorrenti"

21/02/2017
12:59
 

Ritardi, cancellazioni di voli e smarrimento del bagaglio. Sono gli imprevisti più ricorrenti nella casistica dei disservizi aerei che possono compromettere irrimediabilmente una vacanza.

Pubblicità

Un tema delicato al centro della tavola rotonda 'Vacanze rovinate Facciamo chiarezza' promossa questa mattina a Roma da Fiavet Lazio. "Un agente di viaggi - sottolinea il presidente, Ernesto Mazzi - fa il suo lavoro quando sceglie un vettore di primaria importanza o quando pensa che il bagaglio sia consegnato in tempi ragionevoli". Eppure, "ci sono periodi dell'anno in cui si verificano disservizi ricorrenti".

Per questo è necessario, secondo Mazzi, trovare "meccanismi che ci consentano di uscire da problematiche che non sono occasionali, forse intervenire sulla contrattualizzazione per l'acquisizione degli spazi aerei" e adottare un "sistema di conciliazione che non porti ad avere esplosioni di casi".

Auspicabile anche intervenire sul tema dell'equiparazione dei vettori extra Ue che "pur operando in Europa limitano la propria responsabilità trincerandosi dietro organismi internazionali". A.D.A.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook