Primarete: i tre cardini del 2018

08/03/2018
14:50
Leggi anche: Primarete, Ivano Zilio

Tre progetti, di cui due in ambito tecnologico, per il 2018 del network Primarete. L’azienda ha annunciato i cardini della strategia per l’anno in corso, partendo da un punto fermo: investire sulle agenzie di viaggi.

Pubblicità

Il primo progetto messo in campo è Ada Travel, che presenta diverse novità: tra queste, la possibilità per l’agenzia di visualizzare in tempo reale i fatturati generato con i diversi tour operator, oltre a istogrammi che facilitano l’orientamento delle vendite verso specifici fornitori per il raggiungimento degli incentivi previsti.

Primarete propone inoltre un motore di ricerca semplificato dei voli, “il cui utilizzo genererà maggiori guadagni sui segmenti”, afferma il network in una nota. Il terzo progetto riguarda invece le operazioni di marketing, tra cui la piattaforma Prima Welfare, realizzata “attraverso la partnership con alcuni importanti fornitori per l’utilizzo dei buoni welfare da spendere in viaggi”, sottolinea ancora il comunicato.

Il presidente Ivano Zilio (nella foto) aggiunge: “Una nota di merito del nostro progetto va alle agenzie che si stanno interessando a noi, in quanto interessate ad appartenere ad un network che si vuole identificare nella Mdo (Media Distribuzione Organizzata) con dimensioni più a portata di mano rispetto ai nostri competitor e che va radicandosi nei territori regionali”.

Leggi anche: Primarete, Ivano Zilio

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook