Aeroporto Fellini: concessione trentennale per Airiminum

19/09/2018
14:57
Leggi anche: rimini

È stata prolungata per il prossimo trentennio la concessione dell’aeroporto di Rimini all’attuale società, la Airiminum. Un traguardo che però suona più come una partenza per affrontare la sfida del ritorno dello scalo ai fasti del passato.

Pubblicità

In un’intervista rilasciata a Il Resto del Carlino, l’amministratore delegato Leonardo Corbucci fa il punto della situazione parlando di piani a lungo termine che voglio portare il Fellini a 2 milioni di passeggeri entro trent’anni. Un primo passo arriverà nel 2019 quando Ryanair potrebbe aumentare rotte e frequenze, con in più il passaggio del volo su Londra da stagionale ad annuale.

La rotta da seguire sarà comunque quella della ricerca di voli di linea e non solo più collegamenti charter. In particolare sulla Russia, dove i fallimenti di Nathalie Tour e Danko hanno dato un duro colpo al traffico dall’Est verso la riviera romagnola. Previsti inoltre investimenti per ristrutturare e ampliare lo scalo, sul quale dovrebbero essere dirottati circa 22 milioni di euro.

Leggi anche: rimini

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook