Turkish: "L'Electronics Ban non ci danneggia"

di Andrea Guerra
13/04/2017
16:10
Leggi anche: Turkish

"Ci aspettiamo un 2017 positivo. E l'Electronics Ban non ci danneggia". Sono le parole di Omer Faruk Sonmez, vice president sales per l'Europa del Sud di Turkish Airlines.

Pubblicità

"Stiamo continuando a investire e anche sull'Italia siamo pronti a far crescere le frequenze", aggiunge il manager del vettore turco, che attualmente opera su 120 nazioni e 298 aeroporti.

"In estate ripartiranno le attività sull'aeroporto Internazionale Galileo Galilei di Pisa, con 4 voli a settimana che si aggiungono ai 35 su Milano, 35 su Roma, 21 su Venezia, 14 su Bologna, 10 su Napoli, 7 su Catania, 4 su Bari e 4 su Torino", chiude Omer Faruk.

Leggi anche: Turkish

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook