Booking e il calendario dei prezzi, mese per mese le città più convenienti nel 2018

19/12/2017
11:34
Leggi anche: Booking.com

Dove viaggiare, e quando, per ottenere il miglior rapporto qualità-prezzo in hotel. Booking.com ha sviluppato uno strumento che può essere utile per consigliare i clienti sulla destinazione da scegliere in ogni mese dell’anno basato sulla maggiore convenienza di prezzo.

Pubblicità

Per ottenere questo calendario, la Ota ha innanzitutto esaminato il prezzo medio per notte delle strutture a 3, 4 e 5 stelle nelle città più famose a livello mondiale. Successivamente, per decidere quali città consigliare e per quale mese, ha osservato la panoramica annuale delle oscillazioni dei prezzi in modo da determinare le settimane migliori per soggiornare nelle mete selezionate.

Il risultato è un calendario fatto di prezzi ideali.

A gennaio conviene andare a Copenaghen, Danimarca, che mostra prezzi più bassi del 41% rispetto alle cifre più elevate, a febbraio a Buenos Aires, Argentina, che mostra un calo dei costi del 16%, a marzo a Kuta, Indonesia, con un -33% sugli hotel.

Ad aprile conviene andare a Zurigo, con prezzi in calo del 15%, a maggio a Melbourne, in Australia, in calo del 22%, a giugno a Chiang Mai, in Thailandia, che mostra un ribasso del 26% nel costi. È Abu Dhabi la meta più economica a luglio, con camere a -46% rispetto al periodo più caro dell’anno, mentre agosto vede protagonista Rio de Janeiro in Brasile (-40%).

Settembre è il mese in cui conviene andare a Città del Messico, che sconta gli hotel del 46%, mentre a ottobre la meta ideale è Auckland, in Nuova Zelanda, a -16%. Si torna in Europa a novembre, con Atene, che vede le camere con prezzi in calo del 31% e a dicembre con Amsterdam, che registra un -35% rispetto al periodo più caro.

Leggi anche: Booking.com

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook