Terremoto due mesi dopo: gli effetti del sisma sul turismo in Umbria

24/10/2016
10:16
Leggi anche: terremoto, umbria

A due mesi dal terremoto che ha devastato le aree al confine tra Lazio, Marche e Umbria, è proprio quest’ultima regione a tracciare il bilancio degli effetti che il sisma ha avuto sul turismo, con numeri pesantissimi.

Pubblicità

Secondo i dati dell’Osservatorio regionale per il turismo, nella settimana successiva alle scosse il calo delle presenze è stato del 18,8 per cento, mentre gli arrivi sono diminuiti addirittura del 24,8 per cento.

Il dato, tuttavia, ha solo in minima parte scalfito un andamento da record per la regione nei tre mesi estivi. Il bilancio generale infatti parla di un incremento dei pernottamenti pari al 5,5 per cento (quasi 2,7 milioni il dato assoluto), mentre gli arrivi, oltre 874mila, sono cresciuti dell’8,2 per cento.

Leggi anche: terremoto, umbria

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook