Biglietti più cari
sui siti dei vettori
Il mistero dei prezzi

05/03/2019
08:02
Leggi anche: compagnia aerea

È un mistero da sempre, e forse destinato a non trovare risposta. Perché i biglietti aerei hanno prezzi continuamente diversi anche nell'arco di poche ore, pochi minuti? E perché uno stesso volo varia di prezzo da un sito web a un altro? Della questione si è occupato Corriere della Sera, attraverso un'indagine. Su cento combinazioni di viaggi da e per l'Italia, a parità di momento, luogo e dispositivo di prenotazione, classe di viaggio, compagnie e aeromobili. Per un volo internazionale, sugli stessi aerei e prenotando nello stesso istante, i viaggiatori pagano anche il doppio se acquistano il biglietto sul sito ufficiale in quel momento 'sbagliato' - osserva il quotidiano -. Inoltre i passeggeri non riescono a capire perché un volo operato da un vettore costi meno comprandolo sul sito della compagnia partner, pur se legata da alleanza, joint venture o codeshare.

Pubblicità

Le risposte delle compagnie
Diverse le risposte delle compagnie alle domande poste dal Corriere: dalla "falla nel sistema" al "disallineamento tra i sistemi di prenotazione", alla "fluttuazione dovuta alla continua variazione tra domanda e offerta".

Cosa dicono i manager
Tra i manager interpellati, alcuni spiegano che "le compagnie partner, solitamente, hanno una quota assegnata di posti sugli aerei inferiore a quella dell'aerolinea che opera il collegamento, e quindi è più facile che i prezzi siano differenti perché hanno diversi tassi di riempimento nei blocchi di sedili riservati". Diversa la versione di Air France-Klm, secondi cui la disponibilità posti sarebbe invece uguale indipendentemente dalla compagnia che vende.

Ma l'indagine non si ferma agli addetti al settore, e cerca spiegazioni nella scienza. "La differenza esiste, ma non è intenzionale - spiega Peter Belobaba, principal research scientist Department of Aeronautics and Astronautics Massachusetts Institute of Technology -. I sistemi di prenotazione hanno ancora limiti tecnologici e continuano a non comunicare bene tra loro sia in termini di disponibilità, sia di valore da attribuire". S. P.

Leggi anche: compagnia aerea

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook