La vittoria di Fincantieri: diventerà azionista di riferimento di Saint-Nazaire

07/04/2017
14:27
 

Alla fine, l’accordo è stato trovato. E la creazione del colosso delle navi potrà prendere il via. Come riporta la Repubblica, dopo una lunga trattativa (contornata anche da scontri e polemiche) il Governo francese ha dato il via libera all’operazione Fincantieri-Stx. Con una soluzione quasi salomonica: la società italiana avrà il 48% delle azioni dei cantieri d’Oltralpe, restando dunque sotto la maggioranza assoluta ma diventando azionista di riferimento (dal momento che ai francesi resterà in mano il 45%, diviso tra il Governo, con il 33%, e il gruppo Dcns, con il 12%).

Pubblicità

Ma in questo scenario si inserisce la fondazione Cassa di Risparmio di Trieste, che avrà una quota del 7%; una piccola percentuale che però, messa insieme a quella di Fincantieri, raggiunge la maggioranza.

Tra gli obiettivi dell’operazione, anche la competizione con i grandi player orientali.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook