Alitalia a caccia di talenti, via al concorso per musicisti emergenti

20/12/2018
11:36
Leggi anche: Alitalia

“Fai volare la tua musica!”. È questa l’iniziativa promossa da Alitalia, Siae e Rockol che offre a musicisti emergenti la possibilità di far conoscere la propria musica a bordo dei voli di Alitalia durante l’anno il 2019.

Pubblicità

I 36 brani vincitori del concorso selezionati su 8.000 ammessi saranno inseriti in sei playlist bimestrali e mandati in onda nelle fasi pre-decollo e post-atterraggio dei voli nazionali e internazionali di Alitalia a partire da febbraio 2019.

Le playlist avranno una durata tra i 20 e i 30 minuti e includeranno 5 o 6 brani. “Alitalia ha una mission chiara - ha commentato Fabio Maria Lazzerini, Chief Business Officer del vettore -: essere l’ambasciatrice delle eccellenze italiane all’estero, anche in campo musicale, uno degli straordinari ambiti di espressione creativa e culturale del made in Italy”.

“L’iniziativa congiunta con Rockol e Siae rafforza enormemente l’azione di promozione della musica italiana di qualità e assicura a numerosi talenti italiani che le loro composizioni musicali siano ascoltate e apprezzate da un pubblico di migliaia di passeggeri italiani e stranieri che ogni giorno volano con Alitalia”, ha concluso il manager. Giulio Rapetti Mogol, presidente di Siae, spiega: "Noi non solo tuteliamo e sosteniamo gli autori italiani, ma li aiutiamo a promuovere le loro opere anche fuori dai confini nazionali”.

Giampiero Di Carlo, ceo di Rockol, ha snoccialato dei numeri: “In pochissime settimane le iscrizioni valide hanno fatto registrare un totale di 4.222 utenti per 7.929 brani caricati complessivamente e selezionarne soli 36 vincitori non è stato semplice per la giuria di qualità. Siamo felicissimi dell’esito dell’iniziativa”.

Paola Trotta

Leggi anche: Alitalia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook