Brunini, Sea:
“Non temiamo
per il futuro
di Alitalia”

23/04/2019
08:03
Leggi anche: sea, Armando Brunini

"Il futuro di Alitalia? Lo seguiamo con attenzione e speriamo in un rilancio strutturale della compagnia, ma anche l'ipotesi estrema di un default avrebbe un impatto contenuto su di noi". Lo ha detto l'a.d. di Sea Armando Brunini, commentando le ultime notizie sulla sorte della ex compagnia di bandiera.

Pubblicità

Il Governo ha appena cancellato la scadenza, fissata al 30 giugno, per la restituzione del prestito da 900 milioni. E si parla di un coinvolgimento di Atlantia (che controlla Aeroporti di Roma) per il salvataggio di Alitalia insieme a Fs, anche se per ora il management ha escluso l'ipotesi.

"Oggi Alitalia pesa molto su Linate, poco su Malpensa. Nel complesso del gruppo, abbiamo un portafoglio clienti tra i più equilibrati, non dipendiamo da nessuno in particolare e un eventuale perdita di Alitalia verrebbe comunque compensata da altri, viste le prospettive a lungo termine della domanda aerea, in continua crescita".

"Attualmente - ha aggiunto Brunini - la nostra esposizione verso Alitalia è più che sostenibile, pari a 7 milioni di crediti, e nella normale operatività la compagnia sta pagando regolarmente". A. L.

Leggi anche: sea, Armando Brunini

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook