Abolita la tassa di rinnovo della licenza per le agenzie di viaggi del Lazio

02/01/2017
09:57
Leggi anche: Fiavet lazio, Ernesto Mazzi

Niente da tassa di rinnovo licenza per le agenzie di viaggi del Lazio. L’imposta sarebbe stata da pagare entro il prossimo 31 gennaio: ma, come annuncia Fiavet, il Consiglio Regioanle del Lazio ha bromato il Titolo III della tabella A allegata alla legge finanziaria regionale, cancellando l’obbligo del pagamento.

Pubblicità

Una notizia “che arriva in un momento di bilanci estremamente difficili per tutto il turismo” è il commento di Ernesto Mazzi (nella foto), presidente Fiavet Lazio. Il quale aggiunge: “Questo successo è la giusta conclusione di una battaglia che portiamo avanti da anni, una vittoria importante di Fiavet Lazio per tutta la categoria”.

Mazzi ha inoltre sottolineato la speranza che, in futuro, vengano intraprese altre iniziative per la salvaguardia di questo settore. “Ci auguriamo che questo sia solo il primo intervento della Regione a tutela degli interessi e della sopravvivenza del nostro comparto”.

Leggi anche: Fiavet lazio, Ernesto Mazzi

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook