Cresce l'hôtellerie di lusso: nel 2022 varrà 20 miliardi di dollari

01/03/2017
13:27
 

Il mercato dell’hôtellerie di lusso è in piena espansione: dai 15,5 miliardi di fatturato a livello globale del 2015 si arriverà ai 20,4 miliardi previsti nel 2022, con un incremento annuo del 4% nel periodo considerato. E il giro d’affari è riconducibile, per il 42% del totale, ai business hotel che ospitano viaggiatori d’affari, meeting ed eventi di business e gruppi corporate.

Pubblicità

A dirlo è un report previsionale di Allied Market Research, riportato su Event Report, secondo il quale l’accresciuta domanda di alberghi di fascia alta è determinata da una molteplicità di fattori: in primis l’aumento di turisti e viaggiatori a livello globale, poi la maggiore disponibilità di reddito (soprattutto nei paesi emergenti) e un generalizzato cambiamento di gusti e stili di vita. Ma soprattutto dice il report, l’incremento a livello globale del numero dei viaggiatori business.

Anche nei prossimi anni, sostiene quindi Allied Market Research, a dominare il mercato del lusso saranno gli alberghi che offrono spazi e servizi per business ed eventi e in particolare quelli di Europa e Nord America, cui già oggi fanno capo i due terzi del valore del mercato e che continueranno a crescere in virtù del previsto incremento dei flussi turistici incoming nelle due macroregioni.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook