Napoli perde un terzo del traffico crocieristico nei primi 4 mesi del 2017

31/05/2017
12:56
 

Il porto di Napoli fa i conti con una riduzione significativa del traffico crocieristico. Da gennaio ad aprile, si legge infatti sul mattino.it, il numero dei turisti arrivati nello scalo partenopeo è sceso del 33 per cento rispetto allo stesso periodo del 2016, mentre si sono contati 54 approdi, contro gli 81 del 2016.

Pubblicità

A influire sulla flessione, sia la minore capacità sul Mediterraneo, che la crisi di alcune destinazioni dell'area come Tunisia e Turchia, che hanno portato i player del mare a rivedere gli itinerari.

"Nel panorama nazionale - ha spiegato il presidente dell'Autorità di sistema portuale del Tirreno centrale, Pietro Spirito - è prevista una riduzione del 7,1 per cento e i porti della parte meridionale del Mediterraneo registrano una perdita maggiore per l'instabilità di alcune aree". A. D. A.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook