La sfida di Columbus
entra in agenzia:
commissioni chiare
e prezzi finiti

18/04/2019
11:24
Leggi anche: Columbus

Columbus ai nastri di partenza con un progetto ambizioso: riportare in primo piano un marchio che durante l’era Ventaglio incontrava i gusti del target famiglie e che nella sua storia "ha fatto viaggiare 30 milioni di turisti", come si legge nella homepage del sito del tour operator.

Pubblicità

Il t.o. di Primarete
L’impresa è nelle mani  di Ivano Zilio, presidente di Primarete, che ha già messo a punto una squadra di  11 professionisti con alle spalle anni di esperienza in tour operator del calibro di I Grandi Viaggi, Veratour o Gastaldi. A capitanare la squadra Stefania Di Stefano (nella foto), direttore generale del rinato t.o. che dispone di tre sedi per il booking, a Padova, Roma e Palermo, per presidiare il territorio nazionale.

Programmazione ampia
La programmazione ricalcherà i prodotti ‘storici’ di Columbus, con particolare focus su Grecia e Albania. L’impegno voli è importante, con 700 posti programmati dagli scali di Milano, Venezia, Bologna, Napoli, Bari e Palermo, diretti verso Corfù, Zante, Cefalonia, Rodi, Creta, Lefkada, Mykonos e Santorini. A cui si aggiunge lo scalo di Saranda in Albania, la Spagna e, in prospettiva, una proposta sulla Sardegna in fase di definizione. Tutte destinazioni a medio raggio, con la garanzia di ottenere preventivi con prezzo finito e commissioni chiare, alle quali si aggiungono poi anche le mete long haul trattate in un’ottica tailor made. E anche tutta la programmazione specifica relativa a viaggi di nozze e crociere.

Operatore digital
Columbus avrà anche una spiccata connotazione digital, con una piattaforma in perfetta sintonia con il messaggio veicolato dallo stesso Zilio durante la convention di Primarete. Sul sito dell'operatore è già disponibile il catalogo sul lungo raggio.

Leggi anche: Columbus

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook