Shopping Aeroviaggi
Dodici milioni
per la nuova
struttura siciliana

18/07/2018
13:00
Leggi anche: aeroviaggi

Un investimento da 12 milioni di euro, per un incremento di fatturato atteso di 8 milioni di euro circa e un totale di 60 assunzioni. Sono queste le cifre dell’ultimo colpo di mercato messo a segno da Aeroviaggi: l’acquisizione, da Bnp Paribas, del complesso alberghiero di Campofelice di Roccella, nei pressi di Cefalù.

Pubblicità

L’albergo, chiuso da sei anni, si chiama ora Himera Beach Club; diventerà oggetto di un articolato piano di ristrutturazione totale per poi riaprire il 12 aprile 2019 con una stima di incremento di fatturato, da parte dell’operatore, di circa 8 milioni di euro inclusi il trasporto, i trasferimenti e le escursioni.

La struttura
Disposta su tre piani, la struttura dispone di 149 camere, una spiaggia privata, una piscina, ma anche spazi per l’animazione e aree per i bambini, oltre a una navetta per Cefalù.

Una mossa, quella di Aeroviaggi, che ha un obiettivo ben preciso, come spiega il presidente Antonio Mangia: “Con l’acquisizione di Himera Beach Club - sottolinea -Aeroviaggi consolida la sua posizione di primo tour operator per posti letto in Sicilia e Sardegna”. Ora, infatti, il t.o. vanta qualcosa come 10mila posti nelle due isole e 15 alberghi di cui dodici di proprietà tra cui, appunto, l’Himera Beach Club.

Leggi anche: aeroviaggi

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook