Destinazioni inesplorate, il plus di Karlitalia

07/06/2017
14:07
Fra le new entry l'isola di Tinos, poco conosciuta dalla clientela tricolore
 

Lefkada, la costa attica vicino ad Atene e l’isola di Tinos sono le new entry dell’estate in Grecia targata Karlitalia. “È una nostra prerogativa scoprire destinazioni non di massa e anche quest’anno l’abbiamo fatto: ne è un esempio la bellissima e poco nota Tinos, nelle Cicladi - sottolinea il general manager Fausto Baldin, che nel 2016 ha ricevuto la cittadinanza onoraria da Cefalonia e Zante per aver contribuito negli ultimi vent’anni allo sviluppo del turismo italiano sulle due isole -. Ci aspettavamo un incremento dei flussi sulla Grecia e così abbiamo aumentato di un 30 per cento il prodotto offerto: le previsioni ci stanno dando ragione”.

Punto di forza del t.o. restano le proposte sulle isole Ionie. Per l’operatore l’unica difficoltà nel vendere la destinazione ellenica è di far capire a chi non la conosce che può prestarsi a essere vissuta in libertà, senza vincoli legati alle formule all inclusive o di pensione completa. “Ci sono numerose taverne dove si mangia bene e a qualsiasi ora - conclude Baldin -. È il modo migliore per vivere un’esperienza unica, conoscendo il calore e l’ospitalità del popolo greco”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook