Dubai, 30mila camere in più entro il 2018

11/03/2017
12:17
 

“Altre 30mila camere di hotel entro il 2018”. Crescerà ancora l’offerta ricettiva di Dubai in vista dell’Esposizione Universale del 2020. A confermarlo è il ceo di Dubai Tourism Issam Kazim, intervistato da TTG Italia all’edizione 2017 di Itb Berlino.

Pubblicità

La pipeline della destinazione vede infatti l’apertura di nuovi hotel di diversa classificazione, dal mid scale all’up scale e di nuove infrastrutture, che possano rispondere alle esigenze di target diversificati.

Nei piani, però, non solo novità ricettive tradizionali. “C’è un’apertura verso l’home sharing, con partnership importanti con Vacation Rental ed Airbnb”, spiega Kazim. “L’importante è comunque assicurare ai viaggiatori sicurezza e un servizio di qualità, che risponda alle aspettative. Da questo punto di vista la nuova regolamentazione approvata di recente a Dubai è di grande aiuto”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook