Firenze e la tassa di soggiorno: sconti nei musei per i clienti degli hotel

10/09/2018
15:51
Leggi anche: firenze

È partita la seconda fase di #EnjoyRespectFirenze, la campagna lanciata dal Comune di Firenze per ringraziare i turisti che pagano la tassa di soggiorno. Questo step prevede la distribuzione, negli alberghi cittadini, di flyer informativi e voucher-sconto che consentono di entrare a tariffa ridotta nei musei Bardini, Novecento e forte di Belvedere. "

Pubblicità

"L'obiettivo - sorga a repubblica.it l’assessore allo Sviluppo economico e turismo Cecilia Del Re - è rendere partecipe il turista dell'amministrazione della città grazie anche al pagamento della tassa di soggiorno, informandolo così sull’importanza di questa imposta per preservare la bellezza di Firenze. Insieme all’assessore Perra - ha proseguito l’assessore Del Re - abbiamo consegnato agli albergatori anche i materiali informativi con le buone regole di comportamento".

I coupon, per essere validi, dovranno essere compilati dall’albergatore. I contenuti della campagna sono disponibili anche sulla rete civica del Comune di Firenze a questo link, con tutte le informazioni su comportamenti sbagliati, ‘buone pratiche’ per vivere correttamente la città e indicazioni su dove trovare bagni pubblici, fontanelli, infopoint e spazi attrezzati per pic-nic.

Leggi anche: firenze

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook