Il Nepal alza la testa, via alla campagna marketing

09/07/2015
12:01
Leggi anche: Nepal

Il Nepal si rimbocca le maniche per tentare di recuperare terreno dopo il blocco delle prenotazioni seguito al devastante terremoto del 25 aprile. Il Nepal Tourism Board ha così deciso di lanciare un’imponente campagna di marketing internazionale per diffondere il messaggio che il regno himalayano è una destinazione turistica sicura.

Pubblicità

Il tentativo è quello di risollevare un’industria che rappresenta, per il Paese, la seconda fonte di entrate valutarie e contribuisce direttamente al 4 per cento del Pil. Per coordinare gli sforzi dell’Associazione alberghiera del Nepal (Han) e dell’Ambasciata, sono stati costituiti un Tourism Recovery Commitee e il National Tourism Commitee.

“Scontiamo pesantemente una percezione negativa della situazione del Paese, a causa soprattutto delle notizie diffuse dai media stranieri - commenta Ramesh Kumar Adhikari, administrative chief dell’Ente del turismo del Paese -. L’impressione diffusa è che tutte le infrastrutture e le attrazioni del Paese siano state danneggiate, mentre invece non è così. A parte un paio di siti Unesco e alcuni percorsi di trekking, non ci sono danni o alle autostrade o alle strutture turistiche e gli hotel sono sicuri. Per questo abbiamo deciso di intervenire con una campagna straordinaria”.

Campagna in cui riveste un ruolo di primo piano l’organizzazione di famtrip per mostrare a giornalisti e player turistici la reale situazione del Paese. “Chiediamo anche l’aiuto delle ambasciate del Nepal per diffondere questo messaggio” conclude il direttore.

Nel periodo maggio-giugno si è verificato in Nepal un crollo delle prenotazioni che, in alcuni casi, sono scese anche del 90 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Ora la preoccupazione è di salvare almeno le prenotazioni di settembre-novembre, puntando ad esempio su percorsi di soft adventure nel Nepal orientale e nelle stazioni collinari, oltre alla visita al Shukla Panta Wildlife Sanctuary, nella regione occidentale del Paese.

Leggi anche: Nepal

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook