Anche la Malesia ha la sua tassa di soggiorno

06/09/2017
17:30
Leggi anche: Malesia

Anche la Malesia ha la sua tassa turistica. L’imposta, effettiva dal primo settembre, è di dieci ringgit (che corrispondo a circa due euro) a notte per ogni camera ed è applicata non solo sulle sistemazioni alberghiere, ma anche su quelle extralberghiere come ostelli, case alloggio e case vacanza.

Pubblicità

Dalla tassa sono escluse, tra l’altro, le sistemazioni ‘Homestay’ e ‘Kampungstay' registrate presso il Ministero del Turismo e della Cultura del Paese e gli alloggi a uso personale e non a scopo commerciale. Non dovranno pagare la tassa i malesi e i residenti permanenti; la registrazione dev’essere fatta online da parte degli operatori dei locali di alloggio sul portale www.myttx.customs.gov.my.

Leggi anche: Malesia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook