Due navi nel Mediterraneo:
il piano di Msc per l’estate 2020

di Oriana Davini
04/08/2020
08:30
 

Non si sa quando arriverà il via libera dal Governo ma “noi siamo pronti a partire anche subito”: così Gianni Onorato, ceo di Msc Crociere, alza il velo sui piani messi a punto dalla compagnia per i prossimi mesi.

Pubblicità

La summer
Il player dei mari è pronto a ripartire con due navi nel Mediterraneo per i prossimi mesi: Msc Grandiosa, varata lo scorso novembre, è pronta a salpare da Genova per crociere di sette notti con tappe a Civitavecchia, Napoli, Palermo e la Valletta a Malta. Solcherà invece l’Adriatico Msc Magnifica, “con imbarco a Trieste e Bari e tappe ad Atene, Corfù e Katakolon in Grecia – sottolinea Leonardo Massa, managing director Italia del gruppo -. Abbiamo previsto soste più lunghe nei porti per aumentare il ventaglio di escursioni a disposizione degli ospiti e molto spazio per le famiglie”.

In corso ci sono dialoghi anche con le autorità spagnole e francesi, che potrebbero ampliare i porti toccati dalle navi Msc: “Abbiamo 15 navi pronte a partire – conferma Onorato –: entro sei mesi ci aspettiamo di riprendere l’attività su più unità”.

Il programma 2021
L’inverno 2021 sarà ancora incentrato sul Mediterraneo con Grandiosa e Magnifica: a queste “aggiungeremo crociere negli Emirati Arabi, tre navi in partenza dalla Florida e una alle Antille, oltre al Giro del Mondo”, assicura Massa.

Saranno invece 19 le navi previste nell’estate 2021, di cui 10 nel Mediterraneo, cinque nel Nord Europa, tre ai Caraibi “con la new entry di Port Canaveral” e una nave tra Cina e Giappone. “Inoltre confermiamo l’arrivo delle due nuove unità previste per la prossima estate: Msc Virtuosa, gemella di Grandiosa, e Msc Seashore”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook