Ryanair sfida Brexit e potenzia la presenza su Londra

18/02/2019
08:33
Leggi anche: Ryanair

Ryanair non teme l’avvento di Brexit e mette in programma un potenziamento della presenza sugli aeroporti londinesi anche per la prossima winter.

Pubblicità

Centro dello sviluppo si conferma ancora una volta la base di Stansted, dove la compagnia posizionerà 5 dei nuovi B737 Max, la cui consegna inizierà dalla prossima estate e che avranno una nuova configurazione. Sullo scalo verranno operati in totale 118 rotte, con un aumento delle frequenze su 24 tratte.

Secondo scalo londinese sarà Luton, dal quale partiranno 21 rotte con la novità di Cracovia. A seguire la scommessa Southend, con 11 rotte, che dal prossimo inverno vedrà anche il collegamento con lo scalo italiano di Treviso. Quattro, infine, i voli che verranno operati da Ryanair a Gatwick.

Leggi anche: Ryanair

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook